09 marzo 2020

AndrÓ tutto bene

Affrontare un’emergenza mette in moto tanti pensieri e tante sensazioni.

 

Quello che stiamo vivendo in questo periodo ci pone davanti a qualcosa che deve essere gestito con coerenza, praticità, coraggio, pazienza e soprattutto buonsenso. Lo dobbiamo alle persone che ci circondano, lo dobbiamo alla comunità.

 

Abbiamo così deciso, nostro malgrado, di CHIUDERE Incoho finché la situazione critica non avrà trovato un punto discendente.

 

Pensiamo sia la soluzione migliore per fare la nostra parte in questa azione di senso civico che siamo chiamati a mettere in pratica.

 

Andrà tutto bene. Lo stiamo ripetendo tutti da giorni e noi ci crediamo davvero.

 

Ci rialzeremo da questo smarrimento più forti di prima, più consapevoli della nostra capacità ad affrontare l’imprevedibile.

Insieme, nella collaborazione fattiva di tutti, possiamo fare tanto.